Gielle offre una gamma completa di estintori portatili e carrellati caricati ad acqua, schiuma, polvere, idocarburi alogenati e anidride carbonica abbinati a un pacchetto di servizi di manutenzione, fornendo così un servizio completo end-to-end.

Tutti sono costruiti con serbatoio in acciaio saldato a filo continuo e controllo radiografico con processo di controllo qualità ISO 9001.

Gli estintori portatili devono essere approvati dal Ministero dell’Interno a norma del D.M. 7/01/05 (norme tecniche e procedurali per la classificazione ed omologazione di estintori portatili d’incendio).

Essi sono mezzi antincendio esclusivamente di primo intervento; consentono, quindi, di intervenire efficacemente solo su piccoli focolai o principi di incendio. 

Occorre però sottolineare che i primi minuti di un incendio sono determinanti per i danni che possono essere prodotti e perciò diventa fondamentale l’azione dell’estintore ed essere ben addestrati al suo utilizzo. 

L’estintore è un mezzo di semplice utilizzo ma per ottenere le migliori prestazioni occorre che l’operatore conosca le caratteristiche, la tecnica, e i limiti d’impiego derivanti dall’agente estinguente in esso contenuto.

Designazione degli estintori
Un estintore è designato dall’agente estinguente che esso contiene, la designazione è puntualmente riportata sulla prima parte dei contrassegni distintivi.

Attualmente gli estintori si dividono in:
Estintori portatili omologati
Estintori carrellati omologati
Estintori a polvere
Estintori a co2
Estintori ad acqua
Estintori a schiuma
Estintori ad idrocarburi alogenati
Estintori a clean agent

Cariche previste
· estintori a polvere: kg. 1, 2, 3, 4, 6, 9, 12;
· estintori ad anidride carbonica: kg. 2, 5;
· estintori a idrocarburi alogenati: kg. 1, 2, 4, 6;
· estintori a base d’acqua compresi gli estintori a schiuma da lt. 2, 3, 6, 9.

Durata di funzionamento degli estintori
La durata di funzionamento è il tempo durante il quale si verifica la completa proiezione dell’agente estinguente, senza interruzioni, con la valvola di intercettazione completamente aperta, non tenendo conto dell’emissione del gas
residuo.

L’importanza di una durata minima esigibile è fondamentale, infatti una buona durata di funzionamento può determinare l’estinzione immediata di un principio d’incendio.

Comunque è importante non superare di molto la durata minima, per non perdere potenza nel getto iniziale fondamentale per l’attacco al principio d’incendio.

Estintori portatili e carrellati. 

In relazione al peso complessivo si possono distinguere in:

Estintore portatile, che pronto all’uso ha una massa minore o uguale a 20 Kg. (D.M. 7/01/05)

Estintore carrellato: estintore trasportato su ruote di massa maggiore di 20 Kg e contenente un mezzo estinguente con cariche fino a 150 Kg. (D.M. 06/03/92)

PRODOTTI E SOLUZIONI ANTINCENDIO

Impianti FM-200

Progettazione, installazione e manutenzione di impianti antincendio FM-200.

DETTAGLI

Impianti Novec 1230

Impianti e sistemi antincendio con il Novec 1230, soluzioni chiavi in mano.

DETTAGLI

Centro raccolta Halon

Gielle è centro autorizzato alla raccolta, riciclo e recupero dell’Halon.

DETTAGLI

Qualità certificata
certs

Sono interessato a

Nome e Cognome*

La tua E-mail*

Dettagli richiesta*

Non esitate a contattarci, il nostro servizio clienti è a vostra completa disposizione per qualsiasi esigenza.

Richiedi un preventivo gratuito – Chiamaci allo +39 080.3118998

Con più di 400 dipendenti in tutto mondo, Gielle ha la capacità e l’esperienza per fornire
le migliori soluzioni complete di protezione antincendio.